Musei: Bianchi, la Calabria puo’ diventare meta competitiva

Reggio Calabria  – “Il Museo Archeologico di Reggio Calabria si attesta come un vero e proprio attrattore del flusso turistico della Regione”. Lo afferma il sottosegretario ai Beni Culturali Dorina Bianchi, che continua: “In percentuale e’ il Museo che in Italia ha avuto piu’ visitatori nel periodo 2013-2016, passando dagli 11.522 a 210.598 ospiti, con un incremento del 1.727 per cento, secondo il dossier presentato ieri dal Ministero dei Beni Culturali. Sono certa che questo risultato verra’ consolidato nel tempo e che sara’ un elemento importante per l’incremento dei flussi del turismo culturale. La regione Calabria con eccellenze in campo storico, archeologico, culturale ed enogastronomico – conclude la Bianchi – ha tutte le carte in regola per divenire una meta potenzialmente completa e competitiva”.