Droga, scarcerato 32enne cade l’esigenza cautelare

Rossano – Il Tribunale del riesame di Catanzaro in accoglimento del ricorso presentato dall’ avv. Ettore Zagarese, ha annullato la misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal GIP del  Tribunale di Castrovillari a carico di A.G. di 32 anni, già noto alle forze dell’ ordine. L’uomo era stato tratto in arresto da personale del locale commissariato di pubblica sicurezza nel corso di una più vasta operazione finalizzata alla repressione del mercato degli stupefacenti. Nella circostanza, l’indiziato è stato colto con un quantitativo di sostanza drogante che, alla vista delle forze dell’ ordine è stato dallo stesso lanciato dal balcone della propria abitazione nel tentativo di disfarsene. Durante l’udienza dinanzi al Giudice della libertà l’avvocato Ettore Zagarese e l’avvocato Umberto Tarantino, hanno chiesto l’ annullamento della misura sostenendo la insussistenza di esigenze cautelari, tesi questa condivisa dai Giudici Catanzaresi che hanno disposto la scarcerazione dell’ indagato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi