Gimigliano: contrada Colla invasa dai rifiuti

contrada-colla
Gimigliano – Un cittadino di Gimigliano, comune alle porte di Catanzaro, ci ha inviato una nota con la quale denuncia una situazione di degrado in contrada Colla, dove “si protrae il problema dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti solidi urbani” ed invita i cittadini a dimostrare “il loro dissenso”, Da anni infatti, spiega questo cittadino, gli abitanti “della frazione sono costretti a convivere con il mal decoro dovuto all’inefficiente gestione della raccolta dei rifiuti dai cassonetti posati ai margini della strada provinciale n° 38. Un problema – spiega – logistico ed organizzativo derivante dalla notevole distanza della contrada dal centro abitato di Gimigliano, situata in prossimità del comune di San Pietro Apostolo”. Poi, aggiunge nella nota che “i cittadini residenti e domiciliati nella frazione Colla convivono da tempo con una situazione surreale, i rifiuti infatti, per lunghi periodi, invadono parte della carreggiata della stessa strada provinciale n° 38, riducendo la percorribilità della stessa ad una sola corsia. Sono inoltre costretti a sopportare gli sgradevoli odori e la presenza di topi e ratti attirati dall’immondizia letteralmente accumulata vicino i cassonetti strapieni”.

contrada-colla1

Per questo cittadino “e’ evidente che tale stato di fatto preoccupa e non poco gli abitanti che hanno manifestato i loro timori per una situazione che mette a serio rischio non solo il decoro urbano dell’area, ma soprattutto la salute dei cittadini”. E così, fa sapere, “è andata in scena la protesta attuata attraverso l’esposizione di un vistoso striscione posizionato sugli stessi cassonetti probabilmente da alcuni abitanti di contrada Colla di Gimigliano che hanno inteso palesare il loro disappunto”. Poi ricorda che “più volte in passato l’amministrazione del vicino comune di San Pietro Apostolo, proprio in virtù della prossimità alla frazione del comune di Gimigliano e proprio perché di fatti gli stessi cittadini di contrada Colla per frequentazioni e tradizioni si sentono in tutto e per tutto san pietresi, ha sollecitato l’amministrazione comunale di Gimigliano attraverso numerose note, invitando gli stessi amministratori gimiglianesi a trovare una definitiva soluzione della problematica e facendosi portavoce dei malumori dei cittadini senza però ottenere risposta”. Un disservizio “grave che, evidentemente ed a detta degli stessi cittadini, non può giustificarsi con la lontananza della frazione dal centro di Gimigliano e che si ripercuote seriamente sui fruitori del “non servizio””. Costretti da lunghissimo tempo “a sopportare questa situazione senza veder mai un reale interesse risolutivo del loro comune di appartenenza, di fronte all’ennesimo scempio ambientale, i cittadini di Colla di Gimigliano hanno quindi deciso di palesare il proprio disappunto intenzionati stavolta a percorrere ogni strada che garantisca loro la definitiva risoluzione della problematica”.