Acqua: ancora emergenza a Catanzaro, domani chiuse 12 scuole

Catanzaro – Autobotti della Protezione civile per aiutare i residenti esasperati, ma anche tante difficolta’ negli uffici. Dopo tre giorni di carenza idrica, nel centro storico di Catanzaro montano polemiche e lamentele, mentre si cerca di tamponare le emergenze con le due autobotti a disposizione dei cittadini. Anche oggi gli automezzi sono posizionati in Piazza Prefettura e nel centro storico, mentre per domani, sabato, e’ stata disposta la chiusura di ben dodici scuole della citta’ di vario grado. Il Comune ha evidenziato che il provvedimento “si e’ reso necessario per motivi igienico sanitari, a salvaguardia della salute degli studenti, dei docenti e degli operatori scolastici, constatata l’impossibilita’ di usufruire del servizio idrico”.
L’emergenza, dunque, non si placa, anche se lo stesso Comune aveva annunciato un ripristino del servizio per la giornata di sabato, ma la chiusura delle scuole evidenzia che i disagi si protrarranno almeno per le prossime ventiquattro ore. La condotta risulta essere stata riparata, ma serviranno altre ore per completare il pieno funzionamento degli impianti, con i residenti che hanno dimostrato una netta contrarieta’ per i tempi di intervento e per i disagi che ne sono derivati.