Comune Catanzaro: consiglio approva assestamento bilancio

Catanzaro – Con ventuno voti favorevoli, espressione dei gruppi di maggioranza, il Consiglio comunale, presieduto da Marco Polimeni, ha approvato l’assestamento di bilancio 2017. La pratica è stata illustrata all’aula dal sindaco Sergio Abramo, in qualità di titolare della delega alle finanze. Sulla proposta i consiglieri di minoranza avevano presentato diciassette emendamenti. Nel dibattito sono intervenuti i consiglieri: Roberto Guerriero, Gianmichele Bosco, Nicola Fiorita, Demetrio Battaglia, Eugenio Riccio, Vincenzo Ciconte, Giovanni Merante. Da parte degli esponenti della minoranza è emersa la volontà di discutere e approvare singolarmente ogni emendamento, mentre la maggioranza aveva proposto di accorparli in quattro aree tematiche. Non trovando una condivisione sulle due posizioni, il consigliere Merante ha chiesto una breve sospensione dei lavori, accettata a maggioranza dall’assemblea, sentite le ragioni di Guerriero, contrario alla proposta, e Filippo Mancuso, a sostegno di Merante. Dopo la breve pausa, i gruppi di minoranza hanno abbandonato l’aula per protesta contro la decisione di accorpare gli emendamenti, ribadendo successivamente in un incontro con i giornalisti, le loro ragioni già espresse in Consiglio. La maggioranza ha proceduto, così, alla votazione della pratica. In apertura di seduta l’aula ha approvato all’unanimità dei presenti i verbali delle sedute precedenti. Ne è scaturito un ampio e sfaccettato dibattito introdotto dall’intervento di Guerriero che ha rilanciato il tema delle dirette streaming delle sedute del Consiglio comunale. Sono poi intervenuti i consiglieri: Battaglia, Costanzo, Fiorita, Merante, Bosco, Riccio, Ciconte, Celia, Levato, Filippo Mancuso, Costa, Talarico, Praticò.