Comuni: Catanzaro, entusiasmo per tour in funicolare; si replica oggi

Catanzaro – Decine di persone hanno affollato ieri la funicolare di Catanzaro in occasione dei tour promossi dall’Amc Spa, in collaborazione con l’associazione ‘Catanzaro è la mia città’. Tantissime le persone che in pochissimo tempo hanno risposto all’iniziativa. Catanzaresi residenti ma anche emigranti di ritorno per le vacanze, e poi turisti, come campani, pugliesi e piemontesi. Grande entusiasmo dei partecipanti che, grazie alle guide Mario Mauro e Antonella Soluri, hanno potuto conoscere storia, curiosità e aneddoti legati alla funicolare ma anche alle vie limitrofi, come Largo di San Rocco, oggi Piazza Roma, dove un tempo avvenivano le parate militari e le giostre cavalleresche, la chiesa di San Rocco e i palazzi nobiliari presenti attualmente nella zona, come Palazzo Schipani, Mottola D’Amato, Di Tocco, Palazzo della Ragioneria dello Stato, ex convento di Santa Caterina da Siena, e la palazzina del Teatro Masciari. I visitatori, accolti dal presidente dell’associazione, Francesco Vallone, hanno potuto visitare la sala comando e la sala macchine e fare un tour sulle vetture. Uno dei capi servizio di turno, Roberto Lo Prete, con la collaborazione dei macchinisti Salvatore Mancuso e Gianfranco Mazza, ha illustrato tutte le peculiarità di questo suggestivo mezzo, soffermandosi anche sui recenti ed importanti lavori di revisione straordinaria che hanno reso la funicolare ancora più efficiente e sicura. Ai bambini lo staff Amc cha permesso di annunciare la partenza delle corse o suonare il segnale di arrivo. Molto soddisfatto il management dell’Amc, il direttore generale Marco Correggia e l’amministratore unico Giorgio Margiotta. “In pochissimi giorni sono giunte tantissime richieste e abbiamo dovuto limitare l’affluenza per questioni di sicurezza – dicono – abbiamo avuto piacere ad accogliere personalmente alcuni gruppi, registrando commenti di apprezzamento, di catanzaresi e non solo, che ci fa comprendere come siamo sulla strada giusta. La funicolare, oltre ad essere strategica per raggiungere il centro di Catanzaro, è un mezzo di trasporto che affascina e può essere anche un elemento di attrazione turistica. Poterla conoscere e visitare da dentro è stata una bella opportunità che ora in tanti ci stanno chiedendo di replicare. Fondamentale, però, è l’interazione con il territorio, come la sinergia creata in questo caso con l’associazione Catanzaro è la mia città che ringraziamo. E questo sarà solo l’inizio perché abbiamo intenzione di lanciare altre iniziative per far conoscere, utilizzare e vivere la funicolare”. Oggi si terrà la seconda e ultima giornata di visite guidate con tour che partiranno ogni mezz’ora, dalle 18 alle 20.