Rifiuti: Elisabetta Sacco sindaco Borgia situazione è tragica

Borgia – Il sindaco di Borgia, Elisabeth Sacco, ha partecipato all’incontro che si è tenuto questo pomeriggio nella sede della Cittadella regionale con l’assessore regionale all’Ambiente, Antonella Rizzo, per far fronte all’emergenza rifiuti che sta interessando molti comuni della regione. La delegata del presidente della Regione, Mario Oliverio, ha assicurato che tra oggi e domani sarà firmata l’ordinanza che permetterà ai Comuni di conferire i rifiuti alle discariche a partire da domani, tenendole quindi aperte anche sabato e domenica, per arrivare alla normalizzazione della situazione nel più breve tempo possibile.
“La situazione-rifiuti nel Comune di Borgia, come nel resto della provincia del resto, è tragica – ha affermato il sindaco Sacco -. Sacchetti di spazzatura si accumulano per strada e soprattutto non abbiamo soluzioni da prospettare ai cittadini. Coscienti e colpiti da grande disappunto e disagio per le condizioni di profondo degrado in cui questa situazione di emergenza sta mettendo i nostri comuni, da giorni chiediamo che si arrivi ad immediato superamento del blocco degli impianti perché ciò che si sta palesando sui territori non è un “semplice” problema di decoro urbano con le cataste di rifiuti ad ogni angolo di strada ma una vera e propria emergenza igienico-sanitaria e noi sindaci siamo chiamati a dare risposte certe ed immediate. Quanto suggerito dall’assessore regionale Rizzo, che ringraziamo per averci ricevuto con così poco preavviso, penso sia l’unica via percorribile. L’ordinanza – conclude il sindaco di Borgia – che verrà firmata ci permette di respirare nei prossimi mesi. Ma credo che anche noi sindaci dobbiamo assumerci la responsabilità, attraverso l’Ato, di raggiungere una raccolta ottimale dei rifiuti”.