Il Camper della Salute del Rotary Club Catanzaro Tre Colli

Catanzaro – Una giornata di sensibilizzazione, con un obiettivo nobile e ben preciso: far comprendere che l’insorgenza del diabete mellito di tipo 2 è prevenibile ed è importantissimo farlo in un momento storico come il nostro in cui il diabete è oramai divenuto un’emergenza globale.
E’ con questo intento che il Rotary Club Catanzaro Tre Colli sabato 14 dicembre era presente sul lungomare di Catanzaro Lido con il Camper della Salute per uno screening della glicemia e dell’emoglobina glicata.
La diagnosi precoce e l’adesione al trattamento sono fondamentali per prevenire o ritardare il vero problema del diabete, ovvero le possibili complicanze croniche, che hanno un notevole impatto socio-sanitario che colpisce sia l’individuo che la famiglia.
La famiglia è fondamentale per imparare e mantenere un corretto stile di vita, per migliorare la gestione del diabete tipo 1 ed evitare le sue complicanze e al tempo stesso prevenire sovrappeso e obesità, importanti fattori di rischio del diabete tipo 2.
Il Rotary Catanzaro Tre Colli con lo screening glicemico ha cercato di donare alla comunità un segno di solidarietà e servizio. Un ringraziamento va non soltanto ai soci rotariani impegnati, ma a tutti i professionisti che in maniera volontaria e gratuita hanno permesso di rendere fruibile il servizio, all’Avis Regionale , al Camper della salute, a Federfarma Catanzaro ed a Iris Medical.. Solo nella mattinata sono state effettuate oltre 120 misurazioni della glicemia e oltre 20 misurazioni di emoglobina glicata. L’iniziativa, ispirata allo spirito rotariano, è stata fatta nell’ottica di una campagna di prevenzione delle patologie più diffuse.