Cambio del martello al Rotary Club di Catanzaro Tre Colli

Catanzaro – Cambio del martello al Rotary Club di Catanzaro Tre Colli, da Enzo Defilippo, farmacista e presidente di Federfarma Calabria e Catanzaro al neo presidente Luca Provenzano, architetto, consulente tecnico della Banca d’Italia e componente del Consiglio di Disciplina dell’Ordine degli Architetti della provincia di Catanzaro.
“Il ruolo di presidente – ha dichiarato Provenzano, dopo la sua nomina –mi vedrà impegnato al massimo livello all’interno del nostro Club in un anno che è iniziato in modo difficoltoso e che si preannuncia non facile;nonostante questo, il nostro impegno – in linea con le parole del neo Presidente Internazionale Holger Knaack – continuerà senza sosta nei confronti delle nuove generazioni, della sostenibilità ambientale e delle nuove tecnologie”.
“Il club si è approcciato alle tematiche dell’era digitale – ha aggiunto Provenzano – oggi più che mai necessarie per l’emergenza Covid-19, trovandosi già preparato; e se all’inizio dell’emergenza siamo stati tra i primi Club a riunirsi su piattaforme digitali, oggi siamo tra i primi a proporre la Cerimonia del Passaggio delle Consegne in presenza e in totale sicurezza, ma contestualmente su piattaforma digitaleZOOM e in diretta streaming sui canali facebook, realizzando una forma innovativa di cerimoniale che coniuga la necessità di distanziamento fisico dettata dall’emergenza Covid-19, con la solennità di uno degli eventi più importanti della vita di un club Rotary”. Il presidente ci ha visto lungo: un vero successo sui social e su piattaforma digitale.”Più di 30 presenze su piattaforma ZOOM fra Rotary Club, Autorità rotariane e Autorità civili – ha detto ancora il neo presidente -. E più di 600 collegamenti Facebook alla diretta streaming sulla pagina del Club. Aver deciso di rendere pubblico sui social un momento così importante per il nostro Club, non può che avvicinarci ulteriormente alla collettività, condividendo con una platea più vasta possibile il tanto che è stato fatto e tutto quello che ci proponiamo di fare”.
Il collegamento dal Brasile del Presidente del Rotary Club Jaraguá do SulVale do Itapocu e i suoi auguri al neo Presidente Provenzano ha messo in ulteriore evidenza il carattere di internazionalità e di comunanza di intenti che c’è fra tutti i Club Rotary del mondo.
“E’ stato davvero un anno intenso di attività in cui tutti noi abbiamo dato il meglio di noi facendo conoscere il nostro club all’esterno – ha esordito il presidente uscente, De Filippo -. Ricordo che nelle giornate della salute centinaia di persone sono state coinvolte nella misurazione della glicemia e del profilo lipidico. In queste giornate siamo stati in grado di monitorare i parametri di tantissime persone indicando a coloro che sono risultati fuori dai range, il percorso da intraprendere per la prevenzione di patologie come quelle del diabete e cardiologiche. La diffusione del Covid è stato, permettetemi il termine, traumatizzante per tutti. La chiusura però non ci ha fermato anzi, i nostri incontri sono continuati ed anche i caminetti con personalità anche fuori del Rotary sono stati apprezzati. Segno che il voler fare non si ferma davanti a nessun ostacolo. Di queste e di molte altre emozioni che ho provato sono grato al Rotary Club Catanzaro Tre Colli – ha concluso Defilippo – a tutti voi perché mi avete concesso l’onore di presiedere un Club glorioso. Ricoprendo questo ruolo, ho potuto vivere esperienze uniche, che mi hanno fatto crescere e mi hanno arricchito enormemente sotto il profilo umano e culturale”.
Nel corso dell’annuale cerimonia, tenutasi venerdì 24 luglio, all’Estella Club, è stato presentato anche il Direttivo del Club che affiancherà il Presidente, composto da: Michele Zoccali (vice presidente); Enzo DeFilippo (PastPresident); Giuseppe Caputo (segretario); Maria Vittoria Raschellà (Segretario Esecutivo); Francesco Cusimano (prefetto e delegato Rotary per il Rotaract); Carmine Talarico (Tesoriere); Rossella Felicetti (Consigliere); Luigi Severini (Consigliere). L’Assistente del Governatore uscente Salvatore Perri e l’assistente del Governatore entrante Giuseppe Caridi hanno espresso entrambi forte apprezzamento per il Service svolto dal Rotary Club Catanzaro Tre Colli negli anni e sin dalla sua costituzione, Club sempre a sostegno delle tematiche Distrettuali e Internazionali, che con questo passaggio di testimone non potrà far altro che confermare la propria eccellenza nel Service.
Durante la serata sono diventate socie onorarie del Club le signore Lilli Le Pera e Anna Ferrara, mogli dei compianti soci Giovanni e Maurizio, che tanto lustro e orgoglio hanno dato al Rotary Club Catanzaro Tre Colli. Il presidente uscente De Filippo ha insignito inoltre della“Paul Harris Fellow”, massima onorificenza rotariana, il Prof. Giovambattista De Sarro -Magnifico Rettore dell’Università di Catanzaro e il socio Manlio Paonessa. A conclusione dell’intervento del Presidente uscente Defilippo, sono stati consegnati “Attestati di Merito” per la grande partecipazione e l’impegno profuso nell’Anno Rotariano appena concluso ai soci Carlo Maria Comito, Maria Vittoria Raschellà, Emanuela Tallarico e Michele Zoccali.
“Aver iniziato questo anno di mia presidenza con il lancio del progetto Clean Up Together- che abbraccia i temi di educazione ambientale, sensibilizzazione sulle problematiche della raccolta differenziata ed il recupero dei materiali – e con il video #WEloveCATANZARO – video/dedica alla città di Catanzaro nel giorno del suo Santo Patrono San Vitaliano – mi rende orgoglioso – ha concluso Provenzano – e mi spinge a portare avanti costantemente l’attività di Service; e ora più che mai, per i motivi a tutti noi noti, la sfida sarà più difficile e quindi ancora più affascinante”.