Il Patronato Inac-Cia, cerca 14 volontari per il servizio civile in Calabria

Catanzaro – La CIA Calabria, attraverso il suo patronato INAC, mette a disposizione 14 posti su tutto il territorio regionale nelle seguenti sedi: Regionale Calabria – Lamezia Terme 1 posto, Catanzaro 2 posti, Reggio Calabria 2 posti, sede zonale Melito di Porto Salvo 1 posto, sede zonale Croce Valanidi 1 posto, Crotone 2 posti,
Vibo Valentia 2 posti, Cosenza 2 posti, zonale Corigliano Rossano 1 posto, nell’ambito del programma multi-regionale “Diritti sociali, Rilancio e Resilienza contro le disuguaglianze nell’Italia Tirrenica Sud, isole comprese” con il progetto “Promozione dei Diritti del Cittadino in Calabria” per la promozione dei diritti sociali, finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.
I giovani calabresi tra i 18 e i 28 anni hanno la possibilità di iniziare, attraverso INAC-CIA, un percorso di crescita personale e professionale sulla promozione dei diritti dei cittadini in Calabria, avvicinandosi al mondo del lavoro.
Ai volontari selezionati sarà corrisposto un compenso di 444,30 euro mensili.
Tutti coloro che volessero partecipare devono presentare domanda entro le ore 14 di lunedì 10 febbraio 2022, attivando lo SPID e inviando la candidatura attraverso la piattaforma Domanda on line (https://domandaonline.serviziocivile.it) o sul sito https://www.inac-cia.it/ dove è possibile trovare i progetti regionali e le sedi di attuazione in Calabria.
Per maggiori informazioni si può contattare inaccalabria@cia.it o telefonare direttamente al numero 0968 1904423 ufficio servizio civile.