Castrovillari: convocato consiglio comunale

castrovillari-consiglio

Castrovillari(Cosenza) – La seduta del Consiglio comunale di Castrovillari, per l’approvazione del Bilancio di previsione, è stata convocata dal Presidente, Piero Vico, su determinazione della conferenza dei capigruppo, in prima, per mercoledì 12 agosto, alle ore 17,30 nella sala delle rappresentanze , al primo piano di palazzo Gallo, sede temporanea dell’Ente, e giovedì 13 agosto , e in seconda, sempre alla stessa ora nella sala 14 del Protoconvento.
Ben 12 i punti all’ordine del giorno. Questi prevedono oltre le interrogazioni, interpellanze e mozioni, la presentazione delle linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti che vuole realizzare l’Amministrazione Lo Polito nel corso del suo mandato; la nomina dei componenti delle Commissioni Consiliari permanenti; la determinazione delle aliquote e delle detrazioni per il tributo sui servizi indivisibili (TASI) e sull’imposta municipale propria (IMU); l’approvazione della delibera , con effetto dal primo gennaio 2015, dell’aliquota di compartecipazione dell’addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF); il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per l’anno 2015; l’approvazione del programma degli incarichi di collaborazione autonoma sempre per lo stesso anno; la verifica delle quantità e della qualità di aree e fabbricati da destinarsi alla residenza e/o alle attività produttive o terziarie che potranno essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie sempre riguardante l’anno in corso; l’approvazione del piano finanziario T.A.R.I. e la determinazione delle tariffe ancora per l’anno 2015; il bilancio di previsione e pluriennale nonché la definizione delle linee di indirizzo per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune e del Consiglio presso Enti, Aziende ed Istituzioni.
I punti in programma saranno introdotti dal Sindaco, Domenico Lo Polito, dall’Assessore alle Finanze e Pianificazione Economica, Giovanna Leonetti, e dal presidente del Consiglio.