Castrovillari: mobilita’ urbana sostenibile pedo-ciclabile

bici2-castrovillariCastrovillari – Presto i cittadini di Castrovillari , e coloro i quali non posseggono una bicicletta, potranno godere pure il tratto pedo-ciclabile, inaugurato il 20 dicembre del 2015( inserito nel progetto “Attraversando Natura – Castrovillari e le terre del Parco”, realizzato nell’ambito dei PISL- programmazione europea 2007-2013), che dal capoluogo del Pollino si muove verso Morano, sul tracciato dell’ex Ferrovia delle Calabro-Lucane, utilizzando una delle due ruote a pedalata assistita e non della “flotta”,acquistata proprio nell’ambito dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale,di proprietà del Comune.
Ciò grazie ad una convenzione, siglata due settimane fa dall’ente locale, nella persona del Sindaco, Domenico Lo Polito, e dalla Società Gas Pollino s.r.l. , con Antonio Viceconte, che consegna la gestione a quest’ultima delle biciclette , destinate allo sviluppo della mobilità urbana sostenibile, voluta dall’Amministrazione comunale e promossa nell’ambito del progetto intercomunale di valorizzazione degli antichi tracciati per una fruizione ecosostenibile dell’esistente.
“L’accordo- precisa il primo cittadino-, che lancia il servizio, in via sperimentale, è reso possibile dalla disponibilità della municipalizzata a cui è affidato anche il noleggio delle biciclette di due tipi oltre la manutenzione della pista pedo-ciclabile nella parte di territorio (tra l’ex Motel Astj ed il Crocefisso di Morano) ricadente nel Comune di Castrovillari.”
“Un’occasione – aggiunge Lo Polito- che dimostra cosa possono produrre i momenti d’integrazione che qui, da noi, hanno un valore specifico per imprimere quella crescita dell’area che solo una condivisione può arricchire in quel principio di partecipazione e coinvolgimento da cui le pubbliche amministrazioni non possono più prescindere proprio per dare impulso alle vocazioni presenti.”