Castrovillari: cento piante rivestiranno nuovo Palazzo giustizia

Castrovilari – Il terreno che perimetra il nuovo palazzo di Giustizia e si affaccia su Largo Costantino Mortati-costituzionalista- e su via Francesco Muraca, dove si erge l’ingresso principale, sarà rivestito con oltre cento piante (Catalpa, Forthitia, Ciliegio da fiore, Acero Montano, Koelreteria,Lillà,Orniello, Ibisco, Quercia Rossa, Ippocastanoe ulteriori varietà provenienti da più vivai)fornite gratuitamente da Calabria Verde e grazie ad una sinergia Tribunale/Comune di Castrovillari.
La piantumazione delle essenze sarà effettuata-nella mattinata di martedì 19 febbraio, a partire dalle ore 10,30, con gli operai del Comune e la ditta Passarelli-alla presenza del Presidente del Tribunale, dottoressa NatinaPratticò, del Presidente di Sezione, dottorVincenzo Di Pede, che ha seguito personalmente l’intera fase,della dottoressa Isabella Coscia con altri avvocati, magistrati , funzionari, operatori del presidio di giustizia e quanti desidereranno parteciparvi.
Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, che interverrà ed ha accompagnato la procedura per realizzare l’attività, ha invitato per il semplice evento pureuna rappresentanza di scuole elementari e medieal fine di richiamareruolo e valore di questi gesti legati, oltre che al miglior decoro e arredo dell’esistente,all’adeguata fruizione dei luoghichesi propongono, alla promozione del patrimonio arboreo-ambientale della città da custodire, conoscere e consolidare.
“Un’occasione- ha dichiarato il primo cittadino nell’annunciare l’iniziativa- che, nell’imprimere maggiore compiutezza alla residenzialità di un’area inespansione e di nuova delineazione, ripropone, contestualmente, alle giovani generazioni, il valore educativo dell’aspettocome rilancia, con le stesse modalità, la consueta festa dell’Albero ogni Primavera. Un significato che riguarda l’umana dimora, bisognosa sempre di un’attenta gestione per la qualità della vita dell’Uomo e lo sviluppo sostenibile del bene comune.”