Corigliano-Rossano: Promenzio, “città pretende trasparenza”

Corigliano Rossano – “La città di Corigliano Rossano deve nascere sul terreno della civiltà, della giustizia e della trasparenza. Lo abbiamo detto nelle piazze, lo ribadiamo adesso. Il nuovo palazzo di città dovrà essere costruito con pareti di cristallo per guardarvi dentro e tutti noi cittadini dovremo pretendere chiarezza in ogni atto amministrativo”. Lo afferma Gino Promenzio, Civico e Popolare che aggiunge: “la chiarezza che esigiamo adesso intorno alla querelle che sta montando sul voto di preferenza dei candidati al Consiglio comunale.
Consapevoli che il lavoro della commissione elettorale centrale, insediatasi mercoledì, necessita di tempo, non possiamo, però, esimerci dal riferire il grande malcontento che si respira in città.
Nel pieno rispetto – conclude – degli organi preposti, ma anche degli elettori e dei candidati, Civico e Popolare chiede con forza chiarezza nelle informazioni e la divulgazione dei dati elettorali, utili anche a dipanare tutti i dubbi che stanno alimentando grande preoccupazione in città”.