Fase 2: riapre a Cosenza il Museo dei Brettii e degli Enotri

Cosenza – Il Museo dei Brettii e degli Enotri, a Cosenza, dopo il lungo lockdown imposto dall’emergenza sanitaria, riapre al pubblico martedì 2 giugno. “Una data simbolica per la nostra Nazione, la festa della Repubblica, rappresenta altrettanto simbolicamente per l’Amministrazione comunale di Cosenza l’augurio di una nuova ripartenza dell’offerta culturale”. Ad esprimere l’auspicio è l’assessore alla cultura e al turismo Rosaria Succurro. “Invito la città ad approfittare del giorno di festa per riavvicinarsi al Museo civico archeologico – prosegue la Succurro – che, con il suo bel chiostro, consente anche di godere suggestivi spazi all’aperto, seppure nel rispetto delle regole di distanziamento che responsabilmente dobbiamo seguire”. Secondo le linee guida sulla riapertura dei Musei, fornite dal MIBACT e dal Comitato Tecnico Scientifico per l’emergenza Covid-19, i visitatori saranno accolti con percorsi differenziati in entrata e in uscita, in considerazione delle dimensioni e degli spazi del Museo.