Castrovillari: ride green, iIl premio al capoluogo del Pollino

Castrovillari – “La città di Castrovillari, che ha accolto l’otto ottobre scorso la partenza della sesta tappa del 103° Giro d’Italia “Castrovillari – Matera”, ha ricevuto, nel corso di una cerimonia, svoltasi oggi pomeriggio, che si è tenuta sulla piattaforma zoom, il riconoscimento “Ride Green” dell’omonimo concorso nazionaleper la raccolta differenziata svolta durante la manifestazione ciclistica.“
Lo hanno reso noto, soddisfatti, il Sindaco e il presidente del Comitato Tappa, rispettivamente Domenico Lo Politoe Franco Pirrera spiegando che “il premio, proposto annualmente dagli organizzatori del Giro, viene assegnato a quellecomunità coinvolte, come luoghi di partenza o d’arrivo delle tappe, distintesi per tale tipo di raccolta.”
“Castrovillari si è piazzata al terzo posto tra le citta tappe di partenza con una percentuale di rifiuti differenziati superiore al 93% accompagnata da una capacità di risorse umane che ha espresso l’efficienza prodotta.”

“Nelle ultime cinque edizioni del Giro d’Italia, Ride Green- è stato precisato a margine della comunicazione del riconoscimento- ha evidenziato come l’iniziativa sia stata vincente, per notevoli quantità di rifiuti recuperati e quasi totalmente riciclati. Interpreti di tali importanti risultatiancora una volta i cittadini, gli addetti ai lavori e i media, sensibilizzati e coinvolti nelle attività di riciclo. “

Per l’occasione l’Assessore all’Ambiente, Pasquale Pace, che ha partecipato alla videoconferenza, ha ricordato come “l’attenzione di Castrovillari alle problematiche ambientali ed in particolare alla raccolta differenziata è alta e continua. Infatti -ha aggiunto- pure nel 2017, quando la Città ospitò il Giro nel suo centennale, riuscì a salire sul podio a dimostrazione di un lavoro permanente da parte di un team coeso, composto da uffici comunali, informatori ambientali, operatori della ditta che espleta il servizio di raccolta ed associazioni di volontari.”