Criminalita’: arrestato dalla Polizia di Stato sorvegliato speciale

reggio-questura-03-07

Reggio Calabria – Viola gli obblighi di pubblica sicurezza e finisce in manette. Il protagonista è Natale Tripodi, 37enne di Montebello Jonico (RC), noto alle forze dell’ordine, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Ad ammanettarlo sono stati gli uomini del Commissariato di pubblica sicurezza di Condofuri (RC), che lo hanno sorpreso e fermato nel comune di Melito di Porto Salvo mentre si trovava in compagnia di un pregiudicato del luogo: Da qui l’arresto per aver violato gli obblighi previsti dalla misura cui è sottoposto. Il Tripodi, soggetto di elevato spessore criminale, era già stato arrestato nell’ambito delle operazioni “Zappa 1” e “Zappa 2”, per il reato di associazione a delinquere di tipo mafioso. Nel pomeriggio odierno, la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto ed ha disposto che il Tripodi venisse sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

,