Residuato bellico a Cosenza, un migliaio di evacuati

ordigno-cs
Cosenza – Sono iniziate stamattina, a Cosenza, le operazioni di rimozione e disinnesco di una bomba di aereo della seconda guerra mondiale, trovata in un cantiere nei pressi della popolosa via Popilia. Evacuate, per precauzione, un migliaio di persone. Sul posto ci sono le forze dell’ordine e i militari dell’undicesimo Reggimento genio guastatori di Foggia. L’ordigno sara’ rimosso e poi trasportato in una zona disabitata, individuata nel Vallone di Rovito, sempre nel territorio del Comune di Cosenza, dove sara’ fatto brillare. Le operazioni, coordinate dal Comune e dalla prefettura di Cosenza, dovrebbero terminare intorno alle ore 15,00.

,