Droga: spaccio davanti bar nel Casertano, 10 misure cautelari

carabinieri-aversa-comp
Napoli – I carabinieri di Aversa hanno dato esecuzione a misure cautelari di arresto con il beneficio dei domiciliari e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord nei confronti di 10 indagati. I reati contestati sono quelli di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, hashish e marijuana in prevalenza. Le indagini, anche dcon intercettazioni telefoniche, hanno evidenziato come il gruppo si procurava ingenti quantita’ di droga, venduta poi in dosi unitarie in diverse piazze di spaccio nei pressi di numerosi bar e piazze del territorio di Parete attraverso pusher, che, per sottrarsi all’attivita’ di controllo, si avvalevano di giovani vedette. Nel corso delle indagini sequestrati denaro, 7 chili di sostanza stupefacente, armi e munizioni.

Durante la notifica dei provvedimenti cautelari, i militari dell’Arma hanno trovato e sequestrato marijuana, 2.500 euro in banconote da 20 euro false e 2mila euro probabilmente guadagno dello spaccio.