Lavoro: Lsu-Lpu; sindacati, senso responsabilita’ dimostranti

rp_Cosenza-usb-28-300x225.jpg
Catanzaro – Le segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil della Calabria e Le federazioni di categoria regionali Nidil Cgil , Felsa Cisl e Uiltemp hanno diffuso un comunicato stampa in cui affermano che “solo il forte senso di responsabilita’ dei lavoratori, cosi’ come dei dirigenti sindacali, sta impedendo in queste ore che si arrivi ad azioni e gesti piu’ eclatanti, in questa protesta che ci vede in strada. Lanciamo un appello – si legge – al ministro degli Interni, di avere nervi saldi cosi’ come grande rispetto per questi lavoratori, un rispetto che meritano, lavoratori che si sono visti, dalla sera alla mattina, “scaricati” dal governo, per pura e semplice insipienza. Si apprezzi lo sforzo che stiamo facendo di mantenere questa protesta su un terreno democratico e civile. L’appello, forte, che lanciamo al presidente della Repubblica e al presidente del Consiglio – scrivono i sindacati – e’ che arrivi subito una rassicurazione per questi lavoratori, che non costa niente alle casse dello Stato e che e’ un atto dovuto, che tranquillizzi loro e le loro famiglie su quelle che sono le prospettive immediate”.