‘Ndrangheta: mani su scommesse online, sequestrati beni per 25 mln

rp_operazione-Gambling-300x168.jpg
Reggio Calabria – Beni per un valore complessivo di 25 milioni di euro sono stati sequestrati nell’ambito dell’inchiesta “Gambling”, condotta dalla procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria sulle scommesse online che sarebbero state gestite dalla ‘ndrangheta. Il sequestro, eseguito con l’impiego di uomini dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e della Dia, segue l’imponente operazione condotta il 22 luglio scorso con l’arresto di 41 persone e il sequestro di numerose societa’ e siti in Italia e all’estero, per un valore di 2 miliardi di euro. Il prosieguo dell’attivita’ investigativa ha permesso oggi agli inquirenti di sequestrare 21 societa’ e trust localizzati in Italia, Malta, Romania, Spagna, Panama e nelle Antille Olandesi; 3 partecipazioni in societa’ italiane; 31 siti nazionali e internazionali di scommesse on line; 36 immobili ubicati nelle province di Belluno, Catanzaro, Cosenza, Enna, Reggio Calabria e Venezia; 15 tra autovetture e motocicli; per un valore complessivo totale stimato in circa 25 milioni di euro. Secondo l’accusa vi era un’associazione con proiezione transnazionale, alla quale avrebbero preso parte anche appartenenti alla ‘ndrangheta, che avvalendosi di societa’ estere avrebbe esercitato abusivamente l’attivita’ di gioco e scommesse sull’intero territorio nazionale, riciclando ingenti somme di denaro, provento di attivita’ illecite. In particolare, le indagini condotte sinergicamente da Guardia di Finanza, Polizia, Carabinieri e Dia, hanno fatto luce sul modus operandi dell’organizzazione, che attraverso lo schermo di imprese operanti nel mercato dei giochi e delle scommesse a distanza e dislocando in stati esteri i server per la raccolta informatica delle giocate e la loro gestione, avrebbe violato la normativa che regola il settore, realizzando consistenti profitti, in parte reinvestiti per l’acquisizione di ulteriori societa’ e per l’attivazione di nuovi siti on line.

,