Giallo Brescia: su corpo operaio no segni evidenti di violenza

Giuseppe-Ghirardini-18Roma – Sul corpo di Giuseppe Ghirardini, l’operaio bresciano di 50 anni della Bozzoli scomparso mercoledi’ scorso, “al momento non sono riscontrabili segni evidenti di violenza”. E’ quanto si apprende da fonti investigative presenti sul posto del ritrovamento del cadavere. Si attende l’arrivo del Ris che provvedera’ a girare il corpo, trovato prono e a verificare la presenza di ferite.