‘Ndrangheta: favori’ latitanza boss “Tiradritto”, arrestato

comando-provinciale-rc-08Reggio Calabria – Dovra’ scontare la pena definitiva di 3 anni, 4 mesi e 5 giorni di reclusione per aver favorito la latitanza del boss Giuseppe Morabito, detto “u Tiradrittu”, considerato il reggente dell’omonima cosca di ‘Ndrangheta. Per questo, a Reggio Calabria, i Carabinieri della Stazione di Rosario Valanidi hanno tratto in arresto Antonino Siclari, di 69 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine. I reati per i quali e’ stato condannato sono favoreggiamento personale e procurata inosservanza della pena.

,