Barman lametino arrestato per droga a Pizzo Calabro

arresto-saliconeVibo Valentia – Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Con questa accusa i carabinieri della stazione di Pizzo Calabro, nel corso di una serie di perquisizioni locali eseguite all’interno di appartamenti occupati da animatori e personale addetto ai servizi del villaggio turistico fra localita’ Difesa e Colamaio, hanno arrestato un giovane di 21 anni Felice Salicone, originario¬† di Lamezia Terme, barman, trovato in possesso di 40 grammi di marijuana e 15 grammi di hashish. Nello stesso contesto sono state denunciate in stato di liberta’, sempre per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un’animatrice francese di 26 anni, poiche’ trovata in possesso di 8 grammi di hashish gia’ suddivisa in dosi, nonche’ un altro animatore di 43 anni, venezuelano d’orine, ma residente a Vibo Valentia, sorpreso con 6 grammi di marijuana sempre suddivisa in dosi. Un’altra animatrice di 19 anni residente a Bari e’ stata invece segnalata alla Prefettura di Vibo quale assuntrice di stupefacenti poiche’ trovata in possesso di due grammi di marijuana. La sostanza stupefacente e’ stata sequestrata.

,