Aggredisce la madre, un arresto a Catanzaro

volante-notte-3-450Catanzaro – Ha insultato pesantemente la madre, costringendola a chiudersi in un ripostiglio per evitare di essere aggredita. E’ accaduto a Catanzaro Lido, dove la polizia di Stato ha tratto in arresto un giovane di 29 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Secondo quanto ricostruito dalle Volanti della polizia, dopo la richiesta di aiuto lanciata dalla vittima, il giovane si sarebbe scagliato contro la madre, impedendole anche di uscire dal ripostiglio dove si era rifugiata per le continue minacce di morte e le aggressioni ripetute. Solo l’intervento della polizia, dopo alcune ore di terrore, ha riportato la calma, con il ventinovenne che e’ stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti continuati in famiglia.

,