Due rumene denunciate per ricettazione dai Carabinieri

112-radiomobile600x400Reggio Calabria – I Carabinieri della Stazione di Bruzzano Zeffirio hanno denunciato due persone, di cui una minorenne, entrambe di origine rumena, per ricettazione e possesso di chiavi alterate o grimaldelli. Le due donne, mentre giravano a piedi per le vie di quel centro con fare sospetto, hanno attirato l’attenzione dei Carabinieri i quali hanno proceduto al loro controllo, rivenendo, all’interno di una borsa, due giraviti a taglio, ognuno della lunghezza complessiva di 25 centimetri nonchéoggetti vari di bigiotteria del valore di circa 500 euro, precedentemente asportati dall’abitazione di un’anziana pensionata del posto. La refurtiva rinvenuta è stata restituita alla vittima mentre gli arnesi da scasso sono stati sottoposti a sequestro.

,