Perseguita la sua ex fino ad aggredirla, un arresto nel Cosentino

carabinieri-rende-450Rende(Cosenza) – Non aveva accettato la fine della relazione con la sua donna ed aveva iniziato a perseguitarla attraverso telefonate, messaggi, e pedinamenti. Per questo i Carabinieri della compagnia di Rende (Cs) hanno arrestato un uomo di Montalto Uffugo con l’accusa di atti persecutori. Si tratta di D.P., 49 anni. L’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari della stazione di Montalto Uffugo, al termine della relazione sentimentale, terminata da circa un anno, aveva attuato una serie di condotte persecutorie, consistenti nell’inoltro di messaggi alla vittima, telefonate e appostamenti nei pressi della sua abitazione e del luogo di lavoro. La situazione e’ degenerata culminando in un’aggressione perpetrata avvenuta la scorsa notte, nelle vicinanze dell’abitazione della donna, ricoverata poi all’ospedale civile di Cosenza per ricevere l’assistenza medica necessaria. I Carabinieri di Montalto Uffugo hanno arrestato l’aggressore, sequestrando armi regolarmente detenute dall’uomo nella sua abitazione. L’arrestato e’ ora agli arresti domiciliari.

,