Oggetti contundenti nell’auto, due denunce nel Cosentino

carabinieri-controlli-13101Rende(Cosenza) I Carabinieri militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rende, hanno denunciato in stato di libertà, un 28enne e una 40enne di nazionalità russa, per il reato di “Detenzione di armi e oggetti atti ad offendere”. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i carabinieri hanno rinvenuto all’interno dell’auto sulla quale viaggiavano, celati nel cofano dell’autovettura, diversi oggetti atti ad offendere tra cui 2 pinze, 1 tronchesina, 3 cacciaviti e 1 attrezzo multiuso con relativi accessori. Inoltre, dalle successive verifiche, emergeva che l’uomo era alla guida del veicolo, nonostante non avesse mai conseguito la patente di guida e pertanto veniva denunciato anche per il reato di “Guida senza patente”. L’autovettura e il materiale rinvenuto venivano posti sotto sequestro.

,