Ambiente: sradicate piante a Rende, sequestro e denuncia

sequestro-maioCosenza – I carabinieri forestali di Cosenza hanno sequestrato un’area di 7600 metri quadrati in localita’ “Piano di Maio” di Rende, nella quale e’ stato effettuato, nei mesi scorsi, uno sradicamento di piante. In particolare, e’ stato accertato che, in un fondo boscato composto da piante di Roverella, Corbezzolo, Pioppo ed Erica Arborea, utilizzando un mezzo meccanico, e’ stata sradicata buona parte della flora presente. Sul terreno sono stati trovati anche diversi cumuli di piante estirpate.
I lavori sono stati eseguiti senza le autorizzazioni paesaggistico-ambientali e idrogeologico-forestali necessarie. Denunciato l’amministratore di una societa’ immobiliare di Cosenza, accusato di aver proceduto all’illecita estirpazione. Elevata una sanzione amministrativa per un importo di 22.400 euro.

,