Sicurezza: blitz Carabinieri, un arresto a Marina di Gioia Tauro

cc-gioia-tauro600x450Reggio Calabria – Blitz dei Carabinieri, questa mattina, nella Marina di Gioia Tauro. Circa 60 uomini della locale compagnia dell’Arma, col supporto delle compagnie limitrofe e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Calabria, hanno blindato da nord a sud la zona, effettuando perquisizioni e posti di controllo a tappeto. Nel corso del servizio, sono state controllate circa 100 persone e 40 veicoli, effettuate numerose perquisizioni domiciliari e personali ed elevate sanzioni amministrative per violazione delle norme sulla circolazione stradale per un ammontare di 2000 euro circa. In questo contesto, i militari hanno tratto in arresto un uomo, R.M., di 56 anni, ritenuto responsabile di furto aggravato in quanto, in modo fraudolento,manomettendo il contatore, avrebbe alterato il consumo di acqua della sua abitazione. Al termine delle formalita’ di rito, e’ stato trasferito nel suo domicilio in attesa del rito direttissimo. Nel corso della stessa operazione, altre 3 persone sono state denunciate in stato di liberta’ per i reati di porto abusivo di armi, ricettazione, sostituzione di persona, falsa attestazione e false dichiarazioni sulla propria identita’.

,