Furti: due giovani arrestati dai carabinieri a Reggio Calabria

arresi-hasni-pizzimmentiReggio Calabria – Due giovani Francesco Hasni,18enne, e Ivan Pizzimenti, 20enne entrambi reggini, noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, sono stati tratti in in arresto in flagranza di reato per tentato furto aggravato, dai Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria ed esattamente dagli uomini dell’Aliquota Radiomobile diretta dal Tenente Alessandro Bui.
Nei fatti, a seguito di segnalazione pervenuta al numero unico di emergenza “112”, la centrale operativa di Via Aschenez immediatamente inviava in pieno centro cittadino, e precisamente alla via Bruno Buozzi, alcune autoradio del “Pronto Intervento” che sorprendevano i due giovani intenti ad asportare un’autovettura Renault colà parcheggiata.
L’autovettura veniva restituita al legittimo proprietario nel frattempo rintracciato dai militari ed i due dichiarati in stato d’arresto.
Entrambi gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti ti presso la Casa Circondariale di RC – Arghillà così come disposto dalla compente autorità Giudiziaria.
Solo l’immediato intervento degli equipaggi dell’Aliquota Radiomobile, permetteva di evitare il furto dell’auto e di trarre in arresto i due ladri in azione.

,