25 aprile: Bianchi, punire autori raid ex campo concentramento

Bianchi-Dorina-600x45-new1Cosenza – “Gli atti vandalici della notte scorsa nel campo di concentramento di Ferramonti di Tarsia e al Museo della Memoria sono un episodio deplorevole. Auspico che vengano identificati i colpevoli a cui sia inflitta una pena esemplare”. A dirlo e’ Dorina Bianchi, sottosegretario al Turismo e deputato calabrese di Alternativa popolare. “Episodi come questo – aggiunge – dimostrano l’importanza di celebrare giornate come quella del 25 aprile e della memoria dell’olocausto ebraico. Dobbiamo tener vivo il ricordo degli errori per non commetterli mai piu'”.