‘Ndrangheta: nominati commissari in tre Comuni del Reggino

reggio-prefettura600x450Reggio Calabria – Il Presidente della Repubblica ha individuato i componenti delle commissioni straordinarie incaricate di guidare i comuni di Gioia Tauro, Laureana di Borrello e Bova Marina i cui consigli erano stati sciolti per accertati condizionamenti dell’attivita’ amministrativa da parte di infiltrazioni criminali. Lo rende noto la prefettura di Reggio Calabria.
“La gestione del comune di Gioia Tauro, per la durata di diciotto mesi – e’ scritto in una nota – e’ stata affidata alla d.ssa Franca Tancredi, Viceprefetto, al dr. Vito Turco, Viceprefetto Aggiunto e al dr. Berardino Nuovo, Funzionario economico finanziario”. Per lo stesso periodo, il Capo dello Stato ha nominato la Commissione straordinaria alla guida del Comune di Bova Marina “che e’ composta dal dr. Salvatore Caccamo, Viceprefetto, dal dr. Alberto Grassia, Viceprefetto Aggiunto e dal dr. Vito Laino, Funzionario economico finanziario. Il Comune di Laureana di Borrello, infine, – e’ scritto – sara’ amministrato, parimenti per diciotto mesi, dalla d.ssa Maria Luzza, Viceprefetto, dalla d.ssa Adele Mirra, Viceprefetto Aggiunto e dal dr. Matteo De Marinis, Funzionario economico finanziario”. Lo scioglimento dei consigli comunali era stato deciso nella seduta del Consiglio dei Ministri dello scorso 11 maggio, su proposta del Ministro dell’Interno Marco Minniti ed a seguito della relazione predisposta dal Prefetto di Reggio Calabria.