Tentano di rubare capi d’abbigliamento, arresto e denuncia

arresto-donna-450Cosenza  – I Carabinieri di Cosenza hanno tratto in arresto in flagranza di reato T.M.L.,24 anni, incensurata, resasi responsabile del reato di rapina impropria. La giovane donna, insieme con una complice, nell’esercizio commerciale “Cina City”, ha tentato di asportare dei capi di vestiario. Sorpresa dalla responsabile, l’ha aggredita per poi tentare la fuga. Immediatamente bloccata dai Carabinieri intervenuti sul posto, e’ stat arrestata mentre la refurtiva e’ stata riconsegnata all’esercizio commerciale. Solo una denuncia per tentato furto, invece, per la complice che invece non ha tentato la fuga e ha subito restituiti i capi rubati.

,