Trovati in possesso di cassa rubata, arrestati due fratelli

Reggio Calabria – Due fratelli Vincenzo e Giuseppe Aloi di 22 e e 18 anni,  sono stati fermati a Cinquefrondi dai Carabinieri della locale stazione per furto aggravato. I due, entrambi residenti a Oppido Mamertina (Rc), erano intenti a forzare una cassa e una macchinetta cambia monete rubate nella notte all’interno di un bar ubicato a Cinquefrondi (Rc). Sono tuttora in corso indagini finalizzate all’identificazione di un complice, fuggito a piedi nelle campagne limitrofe durante l’arrivo dei carabinieri. Gli arrestati, al termine delle formalita’ di rito, sono stati associati alla casa circondariale di Palmi (Rc).

,