Rapinarono negozio a Vibo Valentia, arrestati due minorenni

Vibo Valentia – Sono due minori i presunti autori della rapina consumata presso la “Boulangerie” di viale della Pace a Vibo Valentia. La polizia li ha arrestati. I due, nella serata del 27 gennaio scorso, a volto coperto, avevano preteso, armi in pugno, l’incasso dell’esercizio commerciale. L’attivita’ investigava condotta nell’immediatezza aveva consentito di recuperare le armi e gli indumenti utilizzati dagli autori del delitto nell’abitazione di un diciannovenne di origine romena tratto in arresto nella stessa serata. A distanza di quasi 10 mesi, l’inchiesta ha condotto all’individuazione dei presunti autori della rapina: due minorenni residenti in provincia, rispettivamente di 17 e 16 anni, collocati in una comunita’ in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Gip del tribunale dei minorenni di Catanzaro.

,