Rubava radiatori negli alloggi popolari, arrestato a Belsito

Cosenza  – Aveva asportato, da alcuni alloggi popolari di nuova costruzione, di proprieta’ del comune di Belsito (Cosenza), un consistente numero di radiatori. Per questo i carabinieri della Compagnia di Rogliano hanno arrestato, per furto aggravato, un uomo di 45 anni, D.L., con precedenti specifici. I militari lo hanno bloccato alla guida della sua auto, all’interno della quale c’erano 20 radiatori in alluminio, di nuova fattura. L’intera refurtiva e’ stata poi riconsegnata al primo cittadino di Belsito, mentre l’arrestato e’ stato posto ai domiciliari. Nell’ambito degli stessi controlli operati dai carabinieri, denunciato, per furto aggravato, un uomo di 54 anni della provincia di Catanzaro, pregiudicato, per aver sottratto ad una cittadina straniera, nel parcheggio di un supermercato di Figline Vegliaturo, una borsa con all’interno documenti personali ed effetti di valore. La refurtiva e’ stata riconsegnata alla legittima proprietaria. Sequestrati, inoltre, degli arnesi atti allo scasso, trovati, a Piane Crati, in un’auto guidata da un cittadino marocchino di 42 anni residente nel Lametino. Proprio a Piane Crati, nei giorni scorsi, erano stati compiuti diversi furti in appartamenti.

 

 

 

 

 

,