Centro fibrosi cistica: Orsomarso, serve intervento immediato

Catanzaro  – “Accolgo immediatamente e con fermezza l’istanza dei moltissimi pazienti affetti da Fibrosi Cistica che nella mattinata odierna hanno organizzato un sit in di protesta davanti all’Ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme per ribadire la necessita’ di avere la costante assistenza di medici e fisioterapisti esperti”. Lo afferma Fausto Orsomarso, consigliere regionale. “E’ inaccettabile che dopo quattro anni dall’apertura del centro di Lamezia Terme, lo ricordo, unico in Calabria – aggiunge – il personale medico sia insufficiente e quello paramedico operante sia in deficit e addirittura precario. Il grido d’aiuto dei familiari di persone affette da fibrosi cistica non puo’ rimanere inascoltato: e’ necessario un intervento immediato per far fronte a questa situazione tenendo conto che la Fibrosi Cistica resta una delle malattie genetiche gravi piu’ diffuse in Italia. E’ un diritto dei nostri cittadini essere curati in Calabria e tutti i pazienti devono avere la possibilita’ di affidarsi a specialisti e operatori qualificati. Dobbiamo garantire un’assistenza medica efficiente, preservare la continuita’ delle cure nonche’ la continuita’ di gestione del Centro e la stabilizzazione a lungo termine del personale medico e degli operatori sanitari. E’ doveroso quindi – conclude Orsomarso – intraprendere azioni tempestive per salvaguardare la salute dei nostri cittadini”.