Confagricoltura: inaugurata la nuova sede a Catanzaro

Catanzaro  – Alla presenza del presidente nazionale della confederazione, Massimiliano Giansanti, e’ stata inaugurata la nuova sede della Confagricoltura di Catanzaro, dedicata a Mary Cefaly, imprenditrice lametina e storica dirigente regionale dell’organizzazione. All’evento hanno partecipato, tra gli altri, anche il presidente regionale di Confagricoltura, Alberto Statti, e il presidente della confederazione provinciale di Catanzaro, Walter Placida, che, oltre a Giansanti, hanno tagliato il nastro della nuova struttura insieme al governatore Mario Oliverio. “Confagricoltura – ha detto Giansanti – e’ fatta anche di grandi territori, come quello calabrese e quello della provincia di Catanzaro. E in un territorio grande come quello calabrese e catanzarese, la nuova rete territoriale non poteva non innovarsi con una sede piu’ funzionale, piu’ ampia e piu’ importante, perche’ importante e’ il settore agricolo, importanti sono gli agricoltori, e Confagricoltura lo sa bene. E io – ha aggiunto Giansanti – sono venuto ad ascoltare gli agricoltori perche’ Confagricoltura e’ la casa degli agricoltori, l’organizzazione che parte dall’ascolto dei loro bisogni per rappresentarli alle istituzioni”.
Il presidente della Regione, Mario Oliverio, ha ricordato la figura di Mary Cefaly, definendola “un’imprenditrice in prima linea, all’avanguardia e lungimirante per la sua visione dell’agricoltura come settore trainante dello sviluppo della Regione”.

Il governatore ha poi fatto il punto sulla situazione dell’agricoltura calabrese: “Anche grazie a organizzazioni come Confagricoltura, in questi anni – ha proseguito – abbiamo messo in atto programmi rispondenti a una strategia di ulteriore crescita del settore agricolo. Abbiamo raggiunto risultati importanti concorrendo con un apporto significativo nel contesto nazionale. In questi anni abbiamo registrato segni positivi di crescita e un aumento della presenza della Calabria nei mercati: nell’ultimo anno – ha spiegato Oliverio – abbiamo avuto un +8% nell’export, un dato nel quale la componente agroalimentare ha un peso fondamentale. Abbiamo avviato un percorso sul quale abbiamo investito e vogliamo ulteriormente investire: penso alle risorse del Programma di sviluppo rurale, risorse destinate al sostegno alle imprese, ai giovani e all’innovazione nel sistema agroalimentare, ma mi riferisco anche alla Zes, che ha come obiettivo prioritario l’agroalimentare e l’agro-industria. Questa iniziativa di Confagricoltura – ha detto ancora il governatore – e’ il segno di questa vitalita’ che si registra anche in Calabria”.
All’inaugurazione erano presenti, tra gli altri, il sindaco del capoluogo, Sergio Abramo, il presidente di Confindustria Catanzaro, Daniele Rossi, il presidente della commissione regionale antimafia, Arturo Bova, il consigliere regionale delegato per le tematiche agricole, Mauro D’Acri, il presidente del consiglio comunale di Catanzaor, Marco Polimeni.