Il tempo: previsioni oggi e domani

Roma  – Previsioni del tempo in Italia fornite da Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare.
SITUAZIONE: le regioni centro-meridionali ma anche gran parte di quelle settentrionali sono interessate da una vasta area depressionaria, il fronte occluso sui settori adriatici apporta instabilita’ soprattutto su Emilia Romagna e Marche e nord-est, mentre al sud la perturbazione tra le due isole maggiori apportera’ instabilita’ soprattutto sulle due isole maggiori e sui settori tirrenici.
TEMPO PREVISTO FINO ALLA MEZZANOTTE: NORD – cielo generalmente coperto sul settore con precipitazioni generalmente sparse; i fenomeni risulteranno nevosi sui rilevi alpini e appenninici al di sopra dei 600 metri e fino a quote di pianura sull’Emilia Romagna, su quest’ultima regione le precipitazioni risulteranno diffuse. Nel corso della mattinata precipitazioni su Veneto e Friuli-Venezia Giulia tenderanno ad intensificarsi e vi sara’ la possibilita’ di pioggia mista a neve in pianura. Dal pomeriggio deboli nevicate sui rilievi liguri oltre i 500 metri e, dalla serata, anche sul basso Piemonte.
CENTRO E SARDEGNA – cielo molto nuvoloso o coperto ovunque con deboli piogge sparse; nevicate nelle aree interne oltre i 1000 metri, piu’ diffusi i fenomeni al mattino sui rilievi marchigiani mentre dal pomeriggio su Lazio ed Abruzzo. Migliora in serata sulla Sardegna.

SUD E SICILIA – al mattino addensamenti consistenti sulle regioni tirreniche con precipitazioni inizialmente isolate ma dal pomeriggio da sparse a diffuse, fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale inizialmente sulla Sicilia ma tendenti poi ad interessare anche le restanti regioni peninsulari tirreniche dal pomeriggio; qualche fiocco di neve sui rilievi appenninici oltre i 1500 metri. Nubi medio-alte compatte sulle restanti aree nella prima parte del giorno ma dal pomeriggio le nubi si faranno piu’ consistenti e piogge sparse risulteranno possibili.
TEMPERATURE: minime in lieve flessione su Puglia e restanti aree ioniche; in lieve aumento su Triveneto e Sardegna; generalmente stazionarie altrove. Massime in aumento al sud e sulle regioni centrali adriatiche; in diminuzione sulle aree pedemontane e pianeggianti del nord; senza variazioni sul resto del Paese.
VENTI: moderati nord-orientali con rinforzi su Liguria ed aree costiere adriatiche settentrionali; deboli orientali sulla Pianura Padana, variabili sul resto del nord e sulla Sardegna; moderati dai quadranti settentrionali sulla Toscana e da quelli meridionali al sud; deboli sulle restanti zone generalmente dai quadranti meridionali. MARI: molto mossi mare di Sardegna e alto Adriatico; da mossi a molto mossi Canale di Sardegna, Tirreno sud-orientale, Stretto di Sicilia e restante Adriatico; mossi tutti gli altri bacini. (

TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – cielo molto nuvoloso o coperto su tutte le regioni con precipitazioni in genere deboli ma diffuse ed a prevalente carattere nevoso anche a quote di pianura. Le nevicate potranno risultare piu’ copiose sull’Emilia Romagna, specie settore centro-occidentale, e sul basso Piemonte. Parziale miglioramento nel pomeriggio anche se con persistenza dei fenomeni nevosi sul Piemonte. Dalla sera nuove nevicate interesseranno gran parte dell’Emilia Romagna.
CENTRO E SARDEGNA – moderato maltempo inizialmente su Toscana e Marche con piogge sparse e nevicate al di sopra di 800 metri con quota neve piu’ bassa in area marchigiana. Temporaneo miglioramento nel pomeriggio ma con nuove precipitazioni diffuse dalla sera. Nuvolosita’ variabile a tratti intensa al primo mattino sul resto del centro peninsulare ma con nubi in deciso aumento dal primo pomeriggio associate a precipitazioni diffuse che, sui rilievi appenninici abruzzesi, assumeranno carattere nevoso generalmente oltre 1200 metri. Cielo irregolarmente nuvoloso sull’isola con deboli piovaschi intermittenti.