‘Ndrangheta: commissione d’accesso al Comune di Plati’

Reggio Calabria  – Il prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, ha disposto un accesso ispettivo antimafia al Comune di Plati’ al fine di compiere accertamenti ed approfondimenti per verificare l’eventuale sussistenza di forme di infiltrazione o di condizionamento di tipo mafioso.
La commissione, al lavoro da questa mattina, e’ composta da Emma Caprino, viceprefetto aggiunto, da Vincenzo Giovanni Calabro’, funzionario informatico, e da Caterina Morello, funzionario amministrativo.