Sanita’: Viscomi, massima attenzione per scuole specializzazione

Catanzaro  – Il Vicepresidente della Giunta regionale, Antonio Viscomi, consapevole dell’urgenza con la quale deve affrontarsi la problematica delle Scuole di Specializzazione di area sanitaria dell’Universita’ “Magna Graecia” di Catanzaro, ha richiesto a Franco Pacenza, delegato alle politiche sanitarie del Presidente della Regione Mario Oliverio, di definire i passaggi utili ad istituire l’Osservatorio regionale per la formazione medico specialistica. Rispondere a tale sollecitazione, che proviene dall’appello dei direttori delle Scuole, e’ indispensabile a scongiurare il rischio della chiusura di importanti sedi formative, in vista della verifica ministeriale del prossimo settembre. Per affrontare le criticita’ legate alla sopravvivenza delle Scuole di Specializzazione, devono trovare risoluzione alcune questioni aperte a partire dall’integrazione delle aziende Materdomini e Pugliese-Ciaccio, l’aumento del numero dei posti letto di degenza ordinaria, la carenza di personale e di Strutture assistenziali come il Pronto soccorso per le Scuole di Medicina Interna, Chirurgia Generale, Radiologia.
A tal proposito, il Vicepresidente Viscomi ha valutato, concordemente al delegato alla Sanita’, Franco Pacenza, l’opportunita’ di aprire un tavolo inter-istituzionale che affronti con maggiore sollecitudine tutti i processi necessari a garantire il mantenimento delle 19 Scuole di Specializzazione con accreditamento provvisorio, che, assieme alle 9 Scuole pienamente accreditate, costituiscono un fondamentale tassello della crescita scientifica e culturale della nostra regione – e’ bene rimarcarlo – patrimonio dell’intera comunita’ calabrese. Un risultato che non puo’ mancare, ha tenuto a sottolineare Viscomi, anche in considerazione dell’investimento cospicuo sul diritto allo studio universitario e del supporto sostanziale a tutto il mondo accademico calabrese, in termini di sinergia e risorse, messi in campo dalla Regione Calabria negli ultimi mesi e negli ultimi anni.