Intimidazioni: Bruno, piena solidarieta’ al sindaco di Cortale

Catanzaro – Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, esprime la propria solidarieta’ al sindaco di Cortale, Francesco Scalfaro, che ieri sera ha ritrovato una bomba carta davanti ad una villa di sua proprieta’. “Ci troviamo davanti ad un atto vile che ha tutte le connotazioni di una intimidazione. Nell’attesa che le forze dell’ordine, che nei nostri territori continuano a svolgere uno straordinario operato di prevenzione, facciano chiarezza sull’ordigno ritrovato in una busta della spesa – dice ancora il presidente Bruno – esprimo la mia vicinanza a Francesco Scalfaro. Il sindaco di Cortale, persona affabile e operativa, che si e’ sempre contraddistinto come amministratore coerente e capace, ha improntato la propria azione amministrativa ed istituzionale ai valori della legalita’ e della trasparenza, oltre che alla partecipazione democratica. Sono certo che il sindaco di Cortale continuera’ con determinazione nella propria attivita’ quotidiana anche nella veste di presidente dell’Unione Comuni Monte Contessa, incarico che gli e’ stato di recente conferito con un ampio consenso. Scalfaro deve essere sicuro del fatto che avra’ al proprio fianco le istituzioni, la societa’ civile, l’imprenditoria sana, i cittadini che lo hanno sempre sostenuto. Non abbassiamo la testa – conclude il presidente della Provincia di Catanzaro – per il bene di questo nostro territorio che merita di sperare in un futuro libero prima di tutto da condizionamenti criminali”.

,