Incidenti lavoro: Fi “serve seria discussione sul tema della sicurezza”

Catanzaro – “Gli operai deceduti a Crotone, che lavoravano alla ristrutturazione della strada che conduce a Capocolonna, rappresentano un tragico evento di fronte al quale ci uniamo al dolore dei familiari, dei cari, di tutta la cittadinanza e che non deve restare per l’ennesima volta una notizia di cronaca destinata ad attendere la successiva”.
Lo dichiara in una nota il Coordinamento Regionale di Forza Italia in Calabria.
“Più volte abbiamo sollevato in passato il problema delle morti bianche, in una terra come la Calabria dove l’upgrade delle Infrastrutture, e quindi del lavoro edile di tanti attori del settore, rappresenta una assoluta priorità.
In base ai dati raccolti dall’Osservatorio indipendente sulle morti sul lavoro di Bologna, organismo di monitoraggio nato nel 2007 dopo le tragiche morti degli operai arsi vivi nell’altoforno della Thyssen di Torino, sono 154 le persone che hanno perso la vita dall’inizio del 2018.
Una seria analisi in Parlamento sul tema della sicurezza sul lavoro non é più rinviabile, pertanto tutta la deputazione calabrese di Forza Italia sarà impegnata a sollevare la discussione ed a sollecitare le istituzioni a tutti i livelli per interventi direzionati al controllo ed alla prevenzione di altre tragedie”.