Mafie: Comune Limbadi, nominati i commissari prefettizi

Vibo Valentia – Il prefetto di Vibo Valentia, Guido Longo, ha nominato la terna di commissari prefettizi per la gestione provvisoria delle funzioni degli organi elettivi del Comune di Limbadi, ieri sciolti per infiltrazioni mafiose dal Consiglio dei Ministri in accoglimento di una proposta del ministro dell’Interno, Marco Minniti. Si tratta del prefetto Alessandra Camporota, del viceprefetto aggiunto Emma Caprino e del funzionario economico-finanziario Francesco Battaglia. Il decreto di scioglimento del Consiglio comunale di Limbadi per infiltrazioni mafiose aspetta ora la firma del presidente della Repubblica per la successiva pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale. La Commissione di accesso agli atti al Comune di Limbadi era stata nominata dal prefetto di Vibo Valentia il 4 agosto scorso e poi prorogata. L’amministrazione del sindaco Giuseppe Morello, eletto a capo di una lista civica, era stata eletta nelle amministrative del maggio 2015.