Tenta di disfarsi di cocaina, arrestato giovane nel Cosentino

Cosenza  – I carabinieri della Compagnia di Paola (Cosenza) hanno arrestato un giovane spacciatore di San Lucido, C. F., 27 anni, gia’ noto per reati in materia di sostanze stupefacenti. I militari, nei pressi del cimitero di San Lucido, hanno notato un giovane in atteggiamento sospetto. Il ragazzo, alla vista della pattuglia, ha tentato di disfarsi di un pacchetto, lanciandolo lontano da se’. Il movimento non e’ sfuggito ai Carabinieri che, dopo aver bloccato il ragazzo, hanno recuperato l’involucro. Il pacchetto, confezionato in plastica termosaldata, conteneva 50 grammi di cocaina. La successiva perquisizione ha consentito di trovare la somma di 1.200 euro in banconote di piccolo e medio taglio, considerati provento di spaccio. Le analisi condotte dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti dell’Arma dei Carabinieri hanno permesso di accertare che dal quantitativo di cocaina sequestrata, sulla base del principio attivo contenuto nella stessa, avrebbero potuto essere ricavate circa 287 dosi da destinare alla vendita al dettaglio. Il giovane e’ stato portato prima nel carcere di Paola e poi posto ai domiciliari.

,