Carabinieri: celebrazioni a Crotone, ricompense per 36 militari

Crotone – “Le forze di polizia sono oggi chiamate a svolgere una funzione molto delicata finalizzata a ricercare il coinvolgimento di tutte le componenti della comunita’. La sicurezza e’ la risultante dell’impegno di soggetti sia pubblici sia privati, istituzioni ed associazioni spontanee presenti sul territorio”. Lo ha detto il colonnello Alessandro Colella, comandante provinciale dei Carabinieri di Crotone nella cui caserma questa mattina e’ stato celebrato il 204esimo anniversario della fondazione dell’Arma, presenti le massime autorita’ civili, militari e religiose. Consolidare il rapporto con la popolazione e aumentare la percezione della sicurezza e di stima verso le istituzioni e’ dunque la missione che si sono data i carabinieri di Crotone perche’ “l’ordine e la sicurezza pubblica nelle strade della citta’ – ha ricordato i colonnello Colella – non e’ mantenuto solo dalla presenza della forze di polizia, per quanto necessaria, ma da una complessa e quasi inconscia rete di controlli spontanei degli abitanti stessi che vivono, rispettano e amano la propria citta’”. Nel corso della cerimonia sono stati quindi attribuite ricompense a 36 militari che si sono distinti per meriti speciali in operazioni di servizio di particolare pregio.

,