Sicurezza: controlli dei Carabinieri a Cosenza, 10 denunce

Cosenza – I carabinieri di Cosenza hanno svolto nel capoluogo bruzio un servizio coordinato a largo raggio con decine di pattuglie che hanno setacciato, in particolare, il quartiere San Vito con ausilio di una unita’ cinofila, dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria e di personale Enel e dell’Italgas per verificare il regolare allaccio alle forniture. Denunciate 10 persone, di cui due straniere, mentre altre tre persone sono state segnalate alla Prefettura per utilizzo di sostanze stupefacenti. In particolare, i carabinieri hanno denunciato 5 soggetti per furto di energia elettrica, in quanto allacciati alla pubblica fornitura tramite l’utilizzo di un by-pass, mentre, a seguito di perquisizioni domiciliari, 2 sono stati denunciati per detenzione abusiva di arma e munizioni, in quanto, seppur detentori di apposita licenza, sono state riscontrate discrepanze nelle matricole e nel numero di munizioni detenute. Un’altra persona e’ stata denunciata per evasione dagli arresti domiciliari. Inoltre, grazie al filtraggio della circolazione stradale, e’ stato denunciata una persona per guida in stato di ebrezza alcolica e un’altra per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A quest’ultima sono stati sequestrati 4 grammi di cocaina e 2 di hashish, suddivise in dosi pronte per lo spaccio.

,