Il tempo: fine settimana con cielo sereno, fara’ piu’ caldo

Roma  – Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
GIOVEDI’ 28: NORD – addensamenti compatti a ridosso delle aree alpine e prealpine, basso Piemonte e Liguria con associati locali, deboli rovesci o temporali, in generale assorbimento dalle ore serali; spesse velature sulle regioni centro-orientali e cielo sereno o poco nuvoloso altrove. CENTRO E SARDEGNA – annuvolamenti consistenti su rilievi delle Marche e sull’Abruzzo con piogge e qualche temporale di debole intensita’, in riduzione dalle ore serali; copertura che tende ad intensificarsi anche su gran parte delle restanti aree peninsulari, a partire dalle regioni adriatiche; seguiranno decise schiarite tra tardo pomeriggio ed ore serali su Toscana, Umbria ed alto Lazio, in successiva estensione anche alle Marche ed al restante territorio laziale. Nubi compatte sul settore nord-orientale della Sardegna con deboli piogge o rovesci pomeridiani, in esaurimento da fine giornata; bel tempo sul resto dell’isola, salvo qualche nube in piu’ attesa dalla sera sulla porzione piu’ settentrionale.
SUD E SICILIA – molte nubi compatte su Molise, Appennino campano, Puglia, Basilicata, rilievi calabresi e Sicilia nord-orientale con deboli rovesci e qualche locale temporale, in riduzione dal tardo pomeriggio; dalle ore serali ampi spazi di sereno interesseranno l’area pugliese e su gran parte di quella calabrese; cielo sereno o poco nuvoloso sul restante meridione.

TEMPERATURE: minime in lieve flessione sui rilievi alpini occidentali, coste adriatiche centro-meridionali e tra basso Lazio e Campania, Salento e Calabria; in tenue rialzo sul restante territorio piemontese, rilievi del Triveneto e sulla Sardegna; senza variazioni di rilievo altrove. Massime in sensibile diminuzione su Alpi occidentali, basso Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Triveneto, Appennino toscano, Marche, Umbria ed Abruzzo; in lieve aumento su Molise, Puglia, Calabria ionica e Sicilia; pressoche’ stazionarie sul resto del Paese. VENTI: deboli variabili al settentrione ed occidentali sulla Sardegna; moderati dai quadranti settentrionali altrove con ulteriori rinforzi sulle coste centrali adriatiche e sulle regioni ioniche. MARI: da mossi a molto mossi Adriatico centro-meridionale e Ionio orientale; mossi Tirreno orientale, Stretto di Sicilia e restante Ionio; da mossi a poco mossi il Tirreno occidentale e l’alto Adriatico; generalmente poco mossi gli altri bacini.
VENERDI’ 29: condizioni di tempo stabile e soleggiato, salvo i consueti annuvolamenti cumuliformi ad evoluzione diurna in sviluppo sulla catena alpina e sulle aree appenniniche centro-meridionali, con qualche debole fenomeno associato, comunque limitato alle ore pomeridiane.
SABATO 30: nubi compatte sui rilievi del Triveneto con deboli rovesci o temporali, ma in riduzione serale su quelli del Trentino-Alto adige e Veneto; bel tempo sul resto del Paese con qualche nube in piu’ sull’Appennino centro-meridionale nel pomeriggio, dove non si esclude la possibilita’ di locali piovaschi pomeridiani.
DOMENICA 1 E LUNEDI’ 2 LUGLIO: per domenica, cielo sereno salvo addensamenti compatti tra tarda mattinata e pomeriggio sull’arco alpino e sulla dorsale appenninica, con debolissimi fenomeni convettivi pomeridiani, limitati ai rilievi delle Alpi. Nella giornata di lunedi’ si intensifica la copertura al nord e dalla sera sulle regioni tirreniche centrali con precipitazioni piu’ diffuse e frequenti attese sulle aree alpine e prealpine.