Sicurezza: Bevacqua, necessari interventi per Corigliano-Rossano

Catanzaro  – “Il grido d’allarme lanciato dal Siulp di Cosenza in relazione al commissariato di Polizia di Corigliano-Rossano merita una sollecita attenzione da parte di tutti i livelli istituzionali deputati a intervenire”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale Domenico Bevacqua (Pd). “Con la nascita della nuova citta’ unica – spiega Bevacqua – la competenza territoriale e’ praticamente raddoppiata, mentre la dotazione organica, gia’ sottodimensionata, e’ rimasta invariata: basti pensare che, allo stato attuale, si potra’ contare su un’unica Volante per quadrante orario per la perlustrazione di tutto il nuovo vasto territorio. Tutto questo in un’area che manifesta criticita’ ed esigenze complesse, che vanno dal perdurare di fenomeni e organizzazioni criminali estremamente pericolose, alla presenza del carcere di massima sicurezza che ospita pericolosi terroristi islamici. Proprio in ordine a questa presenza, la proposta avanzata dal SIULP di istituire una U.O.P.I. (le nuove Unita’ Operative di Pronto Intervento della Polizia di Stato, create proprio per contrasto al terrorismo), sarebbe un primo passo nella giusta direzione. Piu’ in generale – continua Bevacqua – il tema della sicurezza del territorio in questione necessita di un approfondimento rispetto al quale il nuovo governo nazionale deve essere opportunamente edotto e sensibilizzato, a cominciare dal nuovo ministro dell’interno, che sicuramente e’ al corrente di quanto le mafie e la criminalita’ organizzata, piu’ di ogni altro fattore, condizionino in negativo l’esistenza dei calabresi. L’appello, cui mi sento di aderire con piena convinzione e del quale, da parte mia, rendero’ partecipe il responsabile sicurezza del PD nazionale, on. Fiano, nasce – conclude – dalla consapevolezza che il tema della sicurezza e’ un pilastro imprescindibile per consentire alle comunita’ e ai cittadini dell’area ionica una diversa serenita’, la qualita’ della vita e la liberta’ da illegittime costrizioni”.